• LA BONTà
    PRENDE FORMA
Le mani esperte dei nostri casari trasformano il latte in formaggi, plasmano le forme e se ne prendono cura lungo tutto il percorso della lavorazione.

Caseificare nelle valli.
Perchè?

Nei nostri caseifici il latte prende forma.
Solo lavorando il latte a breve distanza dai pascoli la bontà si esalta e diventa unica, come l’emozione del sapore.

Il formaggio con il piemonte dentro

Nel latte prodotto nelle nostre montagne vivono tutta la passione e la tradizione di n mondo unico nel suo genere. Perché sono racchiusi nei valori di questo territorio i segreti della bontà dei nostri formaggi.

Incomincia la lavorazione

I tecnici casari iniziano la trasformazione del latte utilizzando fermenti autoctoni, cuocendolo e lavorandolo fino a plasmare la forma di formaggio. È una creazione che nasce da una sapienza antica.

Il formaggio prende forma

È il miracolo della natura e della capacità dell’uomo. Tradizione e innovazione si fondono dando vita a nuove forme di bontà, nuovi profumi e nuovi sapori.

IL RIPOSO PRIMA DELLA STAGIONATURA

Tutte le forme, prima di essere trasferite nei locali di stagionatura, vengono immerse in soluzione salina e lasciate riposare per alcune ore.
Piccoli passaggi che contribuiscono all’unicità dei nostri formaggi.